mercoledì 20 luglio 2011

Allestimento- Mostra Marella Ferrera

Da venerdì al Castello Ursino di Catania "Pezze di Storia", le inedite collezioni tessili di Biscari e Benedettini  dal 22 luglio al 22 ottobre.



Uno scatto appena realizzato al Castello Ursino durante gli allestimenti che vede ritratte la Quartarone, responsabile del Castello, mentre completa gli allestimenti insieme a Marella Ferrera





martedì 19 luglio 2011

giovedì 14 luglio 2011

Cappelli che mania...

Questa estate non potete di certo partire per le vacanze senza avere messo in valigia un cappello di paglia, vero must di stagione. Allora scegliete il vostro preferito!




Blugirl


Borsalino

Prada

Missoni


Ovs

Straw


Super Duper


Etro



Wivienne Westwood


venerdì 8 luglio 2011

Glamour... anche in spiaggia!

L'imperativo per questa estate: Colore, colore e ancora colore, se è fluo è meglio!






Fisico

Yhamamay

Luis Vitton


H&M



Chanel

MADEINMEDI 2011 – Mediterranean Design & Fashion Week su I Love Sicilia







giovedì 7 luglio 2011

Stasera alle ore 21.00, in prima assoluta, debutto di Marella Ferrera alla XXII Edizione del “Ravenna Festival”, al Teatro Alighieri, in “Pathos”, la tragedia delle Troiane da Euripide e Seneca, di cui ha firmato i costumi di scena.


                        

Danza e parola, gesto e musica: è nell’intreccio simbiotico dei diversi linguaggi che si muove ancora una volta l’inesausta vena creativa del regista-coreografo Micha Van Hoecke, in una sintesi espressiva che, dopo “Le Baccanti”, lo riporta alle origini del teatro – Euripide e Seneca – e alla stringente attualità che le antiche tragedie sanno ogni volta rivelare.

La nuova creazione vede come protagonista principale nel ruolo di Ecuba, regina e madre, Lindsay Kemp, uno degli artisti più visionari e provocatori degli ultimi decenni: mimo, danzatore, clown. Un geniale maestro del gesto che disegna e dà nuova vita allo spazio. La sua figura incarna appieno il dramma antico, il teatro stesso, la tragedia in sé. Nel cast l’attrice catanese Mariella Lo Giudice, intensa e drammatica Medium,“voce” dell’aldilà e le storiche danzatrici dell’Ensemble di Van Hoecke.

Tra le caratteristiche della tragedia, l’atemporalità che traspare anche dai costumi. La stilista-costumista siciliana Marella Ferrera crea l’aura di un tempo sospeso sovrapponendo tessuti di fibre, consistenza e peso diversi; dosa i volumi di una silhouette morbida e destrutturata che accarezza il corpo e accompagna il gesto; riproduce, con una lavorazione ricercatissima ed unica della carta, un tessuto-mosaico di colore e texture simil pietra lavica, flessibile e leggerissimo. Ciò che ne deriva è una visione fantasmagorica e meramente surreale. Da qui la presenza di toni cupi, come il nero o il grigio ardesia e l’uso di tessuti opachi e “sordi” che assumono un aspetto impolverato, vissuto e usurato dal tempo.
Echi di melodie greche s’inseriscono nella mestizia delle cupe scene pensate dallo scenografo Renzo Milan.
Lo spettacolo sarà in tournée in Sicilia per la rassegna dei “Teatri di Pietra” con debutto al Teatro greco-romano di Catania il prossimo 3 agosto.



CATANIA, "TALENTI & DINTORNI” Sabato 16 luglio, con l’alto patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana

C’è chi la moda la fa, chi la segue e la celebra. Ma c’è anche chi riunisce tutto questo in un unico grande evento, atteso dal jet set nazionale e dai “seguaci” del trend. È il premio internazionale “Catania, Talenti & Dintorni” che quest’anno festeggia la sua XII edizione con un traguardo di tutto rispetto: l’alto patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana, un primato nella storia dei fashion show del Sud Italia, e «un traguardo – come afferma il direttore artistico Agata Patrizia Saccone – raggiunto dopo ben dodici anni di sacrifici e fatica in una terra dove purtroppo le istituzioni non sempre sono pronte a supportare questo genere di eventi. Un riconoscimento che giunge in un periodo storico economicamente molto difficile e che comunque costituisce un input per continuare ad essere ottimisti e ad andare avanti nonostante tutto».

Ed è solo l’inizio, perché la Production Moda e spettacoli – che insieme all’associazione “Talenti e Dintorni” organizza l’evento – promette importanti sorprese per una manifestazione che, dal 2000 ad oggi, ha portato nel capoluogo etneo le grandi firme del mondo fashion facendo conoscere “la moda a Catania e Catania alla moda”: per il tradizionale Galà della moda di mezz’estate di sabato 16 luglio – abbinato all’omonimo premio – è stato riconfermato il suggestivo scenario di Piazza Università (ore 21.00), grazie anche alla sinergia con l’Ateneo catanese il cui Palazzo del Rettorato fungerà da scenografia naturale, sotto l’occhio attento delle telecamere di Fashion Tv e di La 7 (che trasmetterà uno speciale la settimana successiva nell’ambito del programma M.O.D.A. condotto da Cinzia Malvini, in replica su La 7d).

Martedì 12 luglio, alle 10.30, il Palazzo del Rettorato (Piazza Università) di Catania ospiterà la conferenza stampa, moderata dalla giornalista e scrittrice Roselina Salemi: in questa occasione verranno svelati i nomi dei presentatori, dei brand che sfileranno, e dei personaggi insigniti dell’ambito elefantino d’argento. L’unica anticipazione preannunciata dal direttore artistico è che in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, la kermesse celebrerà il “made in Italy”, per rendere omaggio alle firme che hanno segnato la storia della moda nazionale e internazionale, e incentivare il rilancio dell’inconfondibile stile tricolore. In passerella le collezioni delle griffe più “in” della prossima stagione autunno/inverno 2011/12, mentre saranno quindici le categorie premiate che vedranno sul palco personaggi autorevoli del mondo del giornalismo, del cinema, della musica, della televisione, della cultura e della solidarietà, con uno spazio dedicato ai vini di Sicilia, sempre più cool.
Patrizia Saccone ideatrice dell'evento e Amadeus

Servizio Moda pubblicato su I Love Sicilia- Luglio: "La Dolce Vita a Taormina"