giovedì 7 luglio 2011

CATANIA, "TALENTI & DINTORNI” Sabato 16 luglio, con l’alto patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana

C’è chi la moda la fa, chi la segue e la celebra. Ma c’è anche chi riunisce tutto questo in un unico grande evento, atteso dal jet set nazionale e dai “seguaci” del trend. È il premio internazionale “Catania, Talenti & Dintorni” che quest’anno festeggia la sua XII edizione con un traguardo di tutto rispetto: l’alto patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana, un primato nella storia dei fashion show del Sud Italia, e «un traguardo – come afferma il direttore artistico Agata Patrizia Saccone – raggiunto dopo ben dodici anni di sacrifici e fatica in una terra dove purtroppo le istituzioni non sempre sono pronte a supportare questo genere di eventi. Un riconoscimento che giunge in un periodo storico economicamente molto difficile e che comunque costituisce un input per continuare ad essere ottimisti e ad andare avanti nonostante tutto».

Ed è solo l’inizio, perché la Production Moda e spettacoli – che insieme all’associazione “Talenti e Dintorni” organizza l’evento – promette importanti sorprese per una manifestazione che, dal 2000 ad oggi, ha portato nel capoluogo etneo le grandi firme del mondo fashion facendo conoscere “la moda a Catania e Catania alla moda”: per il tradizionale Galà della moda di mezz’estate di sabato 16 luglio – abbinato all’omonimo premio – è stato riconfermato il suggestivo scenario di Piazza Università (ore 21.00), grazie anche alla sinergia con l’Ateneo catanese il cui Palazzo del Rettorato fungerà da scenografia naturale, sotto l’occhio attento delle telecamere di Fashion Tv e di La 7 (che trasmetterà uno speciale la settimana successiva nell’ambito del programma M.O.D.A. condotto da Cinzia Malvini, in replica su La 7d).

Martedì 12 luglio, alle 10.30, il Palazzo del Rettorato (Piazza Università) di Catania ospiterà la conferenza stampa, moderata dalla giornalista e scrittrice Roselina Salemi: in questa occasione verranno svelati i nomi dei presentatori, dei brand che sfileranno, e dei personaggi insigniti dell’ambito elefantino d’argento. L’unica anticipazione preannunciata dal direttore artistico è che in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, la kermesse celebrerà il “made in Italy”, per rendere omaggio alle firme che hanno segnato la storia della moda nazionale e internazionale, e incentivare il rilancio dell’inconfondibile stile tricolore. In passerella le collezioni delle griffe più “in” della prossima stagione autunno/inverno 2011/12, mentre saranno quindici le categorie premiate che vedranno sul palco personaggi autorevoli del mondo del giornalismo, del cinema, della musica, della televisione, della cultura e della solidarietà, con uno spazio dedicato ai vini di Sicilia, sempre più cool.
Patrizia Saccone ideatrice dell'evento e Amadeus

Nessun commento:

Posta un commento