mercoledì 13 febbraio 2013

Quel pazzo pezzo d'abito di Sanremo 2013: In e Out della prima serata

E così finalmente ieri sera, preceduta dalle solite polemiche e qualche fuori programma come le dimissioni imminenti del Papa, come se non bastassero le elezioni politiche a breve, è partita la 63 edizione del Festival di Sanremo. Bella la scenografia che da subito hanno dato l'idea di qualcosa di decisamente nuovo, perfetti i conduttori, Fabio Fazio e Lucianina Litizzetto, che con grande ironia e poca presunzione hanno dato il via alla prima serata d'ascolto dei cantanti in gara. Già i cantanti in gara, tutti di gran musica di livello, era un po' che a Sanremo non si ascoltavano brani tutti notevolmente orecchiabili e con sonorità innovative e mai scontate. Ma vogliamo parlare degli abiti indossati, di chi si è esibito, o soltanto passato per sbaglio dal palco dell'Ariston?  bhe avrei l'imbarazzo della scelta, ma partiamo con ordine di scaletta. Il primo ad esibirsi, Marco Mengoni, che oltre ad essere uno dei miei preferiti, ha aperto la kermesse con stile impeccabile con il suo abito scuro e pantaloni slim, direi decisamente IN. Poi è stata la volta di Rafale Gualazzi, anche lui niente da dire, elegante e con una gran sonorità jazz, che daranno del filo da torcere. Ma divaghiamo un attimo, avete visto Ilaria D'amico com'era vestita? ti prego con il suo abito fasciato con un finto vitino da vespa...mmh devo dire che a sky calcio show viene vestita molto meglio....nn vorrei che sotto quell'abito ci sia stato un bustier che le stringeva ancora più i fianchi...sembrava proprio finta! Elegante in abito bianco lungo la Valeria Bilello, it's ok! E le sorelle Parodi, no comment! Simona Molinari, abito corto e dubbioso, troppo articolato, bella la scollatura sulla schiena. Please, ma chiara l'avete vista? dopo che quel genio di Luca Tommasini ad x factor che l'aveva rivoltata come un calzino dandole un immagine raffinata, eccola ieri sera apparire in leggins e maglia con volant in tinta, blu...povera Chiara! E Maria Nazionale, ma cosa voleva dire quell'abito a mezza manica, inguardabile e imbarazzante anche il decolté che persino la Litizzetto non ha saputo resistere sul lo scherzarci sopra. Già lei la co-conduttrice, va bhè che non gliene importa un bel fico secco degli abiti, però cavolo, sei sul palco di Sanremo, ribellati, a parte l'abito di apertura con la gonna a palloncino a scomparsa, sembravi tutto un luccichio di natale, e poi le scarpe, ne vogliamo parlare, no meglio no. Per oggi mi fermi qui, e in attesa della seconda puntata di stasera, mi appello a Bianca Balti , fai vedere a tutti il vero stile italiano!
 







 

martedì 12 febbraio 2013

I primi must have della bella stagione...per la P/E 2013 gli stilisti ci mettono in riga!

Righe e Optical per la prossima primavera estate 2013 impazzano nelle passerelle. E così diventano i primi must have di stagione a cui non potrai resistere. 
 
Luisa Beccaria

Oscar Della Renta

Marc Jacobs

Balmain

 

Marc Jacobs

Costume National

Dolce & Gabbana

Furla


Marc Jacobs