lunedì 24 marzo 2014

"Colazione da Tiffany" a Palermo

Giovedì 27 marzo sarà presentato l’ultimo libro della scrittrice e giornalista Isa Grassano, allo  Spazio Cultura Libreria Macaione a partire dalle ore 17,30 in via Marchese di Villabianca 102, Palermo.



Dopo il manuale sulle “101 cose gratis da fare in Italia” e la guida ai “Viaggi con le amiche”, Isa Grassano, ci regala un’altra chicca. In occasione della presentazione nella città di Palermo, unica tappa siciliana del tour in giro per l’Italia, l’autrice intratterrà i suoi ospiti con il racconto di quest’ultima avventura dedicata alla descrizione delle colazioni più glamour d’Italia e ai posti più curiosi e raffinati per un incontro tra amiche o un pranzo di lavoro. Luoghi che sarebbero piaciuti anche alla leggiadra, caparbia ed elegante Holly di Colazione da Tiffany.

"Questa insolita guida – afferma Isa Grassano, autrice di Colazioni da Tiffany e storica collaboratrice di Repubblica -  vuole essere un vademecum per soddisfare occhi e palato e regalare essenze di felicità. Allo stesso tempo, diventa un viaggio del gusto in borghi e città, al mare come in montagna, tra racconti e curiosità, tra memorie della tradizione e nuove creatività. Attraverso il fil rouge gastronomico lungo lo Stivale, scoprirete locali trendy, caffè vivacissimi, lounge bar vetrina di un universo in continuo fermento, ristoranti dall’atmosfera glam e raffinata, terrazze con viste spettacolari, che vengono imbandite per creare una golosa movida culinaria. Tanto che alla fine, proprio come Audrey, donna icona dal grande carisma, in qualunque di questi posti gourmand entrerete, rivolgendovi a chi vi accompagna, potrete esclamare: Non te l’avevo detto che è un luogo delizioso?”.

Colazioni da Tiffany, edito da Newton Compton, non è il solito libro-guida a caffè, ristoranti e hotel più glamour d’Italia. Non si elogiano menù e non sono assegnate stelle ai locali menzionati. L’autrice vi dirà piuttosto cosa proverete alzandovi da tavola, e non solo se sarete leggeri eppure sazi, ma anche felici, nostalgici, innamorati. Posti speciali, dove ogni donna potrà sentirsi come Audrey Hepburn, anche senza il tubino nero e la collana di perle, quando restava incantata dinnanzi alle vetrine scintillanti di Tiffany, sul marciapiede della Fifth Avenue. Sono ristoranti, pasticcerie e locali ubicati nelle principali città italiane e in alcune delle più affascinati località del nostro paese. Una suddivisione realizzata per “esigenze dell’anima” e soprattutto per occasioni speciali come un addio al nubilato, un incontro galante, ma anche per riunirsi con la famiglia nel rito della domenica. Rigorosamente al mattino o a mezzogiorno. Per ogni locale c’è poi “l’idea in più”, con i consigli dell’autrice sul museo da visitare, il negozio vintage da non perdere o il quartiere di design da scoprire. Un invito a godersi fino in fondo tutto quella che circonda queste splendide location sparse tra Bolzano e Marsala, passando per Roma, Milano, Napoli, Matera e tante altre città, grandi e piccole, del nostro bellissimo paese.

A presentare e introdurre l’autrice e il libro le giornaliste Lucrezia Argentiero e Valentina Castellano Chiodo: due “viaggiatrici” e compagne di tante avventure che hanno fatto del mondo dei viaggi, del turismo e dell’ospitalità il loro lavoro e la loro passione.

Al termine dell’incontro si svolgerà un aperitivo offerto dalla casa vinicola siciliana  Mandrarossa, sponsor tecnico dell’evento, con una selezione delle etichette più rappresentative della cantina di Menfi, espressione autentica di un territorio unico, incontaminato e vocato alla viticultura di qualità.

L’autrice
Isa Grassano è giornalista professionista freelance. Lucana d’origine, vive a Bologna. Collabora con numerose riviste, tra cui «I Viaggi» e «il Venerdì» di «La Repubblica», «Cosmopolitan », «Gioia», «Marco Polo», «Viaggi del Gusto Magazine», «Elle». Per Newton Compton ha già pubblicato il bestseller 101 cose divertenti, insolite e curiose da fare gratis in Italia almeno una volta nella vita e In viaggio con le amiche, entrambi dal grande rilievo mediatico. Se non la incontrate ai tavoli di qualche locale très chic, potete chiacchierare con lei attraverso il suo pink blog: amichesiparte.com.