martedì 27 maggio 2014

Re fashion jeans dei designer dell' accademia Euromediterranea alSicilia Outlet Village


Uso e riuso della materia al servizio della moda: creazioni come simboli di un concept nuovo, che si tinge di green ed ecosostenibilità. Mantelle confezionate interamente con le tasche dei jeans, abiti realizzati con le sole cuciture, gonne short lavorate a uncinetto con il denim sfilacciato, e ancora spalline arricciate dalle tante sfumature del blu: questo e molto altro è “Refashion Jeans” per i ventitré giovani designer siciliani che per la prima volta, grazie alla sinergia tra ilSicilia Outlet Village e Harim – Accademia Euromediterranea di Catania, ieri pomeriggio hanno portato in passerella le loro creazioni in occasione del défilé ospitato negli spazi del Centro. Ed è stato subito successo di pubblico: la capacità di saper trasformare vecchi bluejeans rottamati in outfit innovativi e ricercati ha dimostrato che il riciclo e l’ecomoda sono molto di più che una “seconda possibilità”, rappresentando un originale campo di prova per esercitare e scoprire talenti.
«Il jeans è un capo d’abbigliamento che custodisce la memoria del nostro quotidiano: il fatto che possa riprendere una nuova vita è un passaggio fondamentale, soprattutto a livello energetico – ha affermato la presidente di Harim Gabriella Ferrera – la moda può far rinascere il nostro vissuto con nuove opportunità. Per i ragazzi e per l’intera Accademia questa è un’esperienza preziosa, una sfida nel sapere cucire addosso il futuro, non solo dell’abbigliamento ma soprattutto dei giovani stilisti».
Gabriella Ferrera, insieme a Marella Ferrera, al noto make up artistMaurizio Calcagno e alla direzione del Sicilia Outlet, hanno assegnato il “Premio della Critica” a Elisa Santaera, il cui abito ha affascinato per «aver saputo coniugare creatività e sartorialità».

La sfilata – condotta dalla giornalista Carla Previtera – per i giovaniprotagonisti dell’Accademia, (tutti al secondo e terzo anno di studi) ha rappresentato il “battesimo in passerella”: «Ci siamo ispirati ai nostri ideali di donna: guerriera, futuristica, orientale, raffinata» hanno spiegato. Questi i loro nomi: Roberta Maggio, Daniela Latella, Marta Romano, Ambra Castello, Elisa Santaera, Roberta Torrisi, Giulia Ferruzza, Giorgia Vitello & Federica Romeo, Valeria Mendolia, Elisa Torrisi, Martina Alessandrello, Cinzia Incorvaia, Federica Soldino, Gaudenzia Giorgi, Francesca Gangemi, Manuela Indaco, Sofia Noemi Sgrò, Fabiola Longhitano, Valentina Mauro, Valentino Fiammetta, Elisa Cona, Andrea Franco. Accanto a loro le stylist Federica Rao e Marzia Sapienza, i make-up & hair stylist Angelo Grasso, Oriana Lo Vecchio, Rossella Di Bella e Cristina Lo Presti. Il coordinamento del progetto è a cura di Gabriella Ferrera, con la supervisione di Liliana Spoto ed Eugenia Albanese.
L’evento – con il contributo del main sponsor Kocca – è figlio dell’iniziativa promossa dal Village “Rottama il tuo jeans”, alla sua seconda edizione dopo l’ampia partecipazione dei visitatori registrata nel 2013. Quest’anno il numero di capi denim raccolti ha raggiunto il traguardo di 500 pezzi. In passerella per l’occasione anche gli outfit a tema denim dei brand nazionali e internazionali ospitati al Village.
L’impegno del Sicilia Outlet nella promozione di iniziative dedicate al talento giovanile e all’universo del fashion continuerà nel prossimo mese di giugno con la nuova edizione di “Modelli per un giorno”, l’evento dedicato agli aspiranti indossatori professionisti.
Gli abiti di “Refashion Jeans” saranno in mostra nella Piazza Eventi del Village fino al 22 giugno, tutti i sabati e le domeniche dalle 10 alle 21, con ingresso libero.



mercoledì 21 maggio 2014

YKK- YoshidaKōgyō Kabushiki Kaisha leader mondiale degli accessori sarà al MadeinMedi a Taormina


 Presente in 71 nazioni con oltre 250 siti commerciali e produttivi, il Gruppo YKK è orgoglioso fornitore dei migliori marchi di moda, di abbigliamento e di forniture tecniche. L’azienda leader incontrastato nel segmento delle chiusure a cerniera, ha così sposato con immediato entusiasmo lo spirito e i valori del MadeinMedi ed è certa di poter contribuire al trionfo dell'evento.

Per l’occasione, infatti, YKK ha messo a disposizione dei fashion designer i suoi prodotti per la realizzazione delle collezioni che sfileranno sulla passerella del Teatro Greco: ricerca e innovazione, quindi, con cerniere (Zipper), prodotti tessili e plastica (Textile & Plastic).

E la collaborazione tra MadeinMedi e YKK non finisce qui. Il 2 giugno verrà, infatti, realizzato un fashion film YKK: fashion designer Valentino Fiammetta, creative director Giulia Calà, producer Marco Aloisi, realization by Cristina Costanzo, model Elisa C. by Castdiva, video Loosendogs, make up/hair style Mary & Giovanni by New Generation.







“REFASHION JEANS”: 500 CAPI DENIM RIVIVONO IN ABITI SPERIMENTALI AL SICILIA OUTLET VILLAGE


                     
   È molto di più del classico défilé: è la creatività sostenibile che sfila in passerella, è la capacità siciliana di reinventarsi, il talento dei giovani stilisti dell’isola, la sorprendente trasformazione dei tessuti. Promosso dal Sicilia Outlet Village, “Refashion Jeans” è l’evento che ha permesso a 23 designer dell’Harim – Accademia Euromediterranea di Catania, di creare e cucire nuovi abiti utilizzando esclusivamente i 500 capi denim raccolti nelle scorse settimane dal Village con l’iniziativa “Rottama il tuo jeans”, giunta alla sua seconda edizione grazie al successo di pubblico ottenuto nell’anno passato.
Dopo lunghe giornate di studio e sperimentazione gli outfit riciclati, ricercati e innovativi sono pronti a far mostra di sé, e della bravura dei loro creatori, in occasione della sfilata di sabato 24 maggio, alle 18.30, nella Piazza Eventi del Centro.
Una rivisitazione di quel blu che ha cambiato radicalmente lo stile di abbigliamento mondiale, studiando i primi modelli a cinque tasche di metà Ottocento, firmati da Mr. Levi Strauss e indossati dagli operai della ferrovia trans-americana, a quelli maltrattati, stracciati, tinti degli anni Cinquanta. Corsi e ricorsi storici che verranno reinterpretati dai ragazzi vincitori del contest interno “Refashion Jeans” indetto dall’Accademia Euromediterranea: Roberta Maggio, Daniela Latella, Marta Romano, Ambra Castello, Elisa Santaera, Roberta Torrisi, Giulia Ferruzza, Giorgia Vitello & Federica Romeo, Valeria Mendolia, Elisa Torrisi, Martina Alessandrello, Cinzia Incorvaia, Federica Soldino, Gaudenzia Giorgi, Francesca Gangemi, Manuela Indaco, Sofia Noemi Sgrò, Fabiola Longhitano, Valentina Mauro, Valentino Fiammetta, Elisa Cona, Andrea Franco. Accanto a loro le stylist Federica Rao e Marzia Sapienza, i make-up & hair stylist Angelo Grasso, Oriana Lo Vecchio, Rossella Di Bella e Cristina Lo Presti. Il coordinamento del progetto è a cura di Gabriella Ferrera, con la supervisione di Liliana Spoto ed Eugenia Albanese.
La manifestazione – con il supporto del main sponsor Kocca – inaugurerà inoltre la mostra degli stessi abiti, aperta al pubblico, con ingresso gratuito, tutti i sabati e le domeniche fino al 22 giugno.

                       

giovedì 15 maggio 2014

Ci sarà anche Max Bizzi di White Milano al Madeinmedi 2014- Taormina

Continua l'attesa dell'evento più glamour della stagione, Madeinmedi, Mediterranean Design & Fashion Week, che quest'anno si terrà nella storica e incantevole Taormina, location tanto amata dagli amanti della moda e non solo. 

Quest'anno oltre al consueto programma fitto di appuntamenti, sono attese ospiti prestigiosi che arricchiranno il parterre d'eccellenza del Teatro Antico di Taormina.

Il fondatore di White Milano, Max Bizzi; Mirko Rizzi Per Marselleria Permanent Exhibition, Marsèll, Eurasia Srl; Laura Bernasconi, docente allo Ied Moda Lab & Fashion consultant per varie aziende; Antonio Cappelli per Spazio Calabiana;Alessandro Baldi per Les Copains Uomo, Henry Cotton's, Monocrom e Nickolas & Mark e Michela Bordoni per Giambattista Valli.

Una “design & fashion week” dedicata alla creatività del Mediterraneo. Cosi è definito dagli organizzatori il Madeinmedi,  appuntamento in programma a Taormina dal 2 all’8 giugno. Un evento che vuole fare da trait-d’union tra la formazione e i professionisti del settore moda. Grandi protagonisti, infatti, saranno i ragazzi dell’Accademia Euromediterrana di Catania che avranno l’opportunità di fare conoscere la loro creatività a nomi illustri del fashion system. Le collezioni degli allievi del quarto anno di “Fashion Design” sfileranno giorno 6 giugno alle ore 21.00 in una location d’eccezione: il Teatro Greco di Taormina.



 
A calcare la prestigiosa passerella sarà la creatività di Erika Alì, Sara Anastasi, Ilaria Blanda, Mariangela Castronovo, Annalisa Coco, Luna Cuffari, Giulia Ferrara, Noemi Licciardello, Cristina Nicotra, Stefania Parisi, Francesca Passanisi, Valentina Plumari, Oriana Rinaldi, Valeria Rosso, Silvia Vitali e il fashion film di Carlotta Cosentino. A visionare i loro lavori un parterre di esperti: il fondatore di White Milano, Max Bizzi; Mirko Rizzi per Marsèlleria Permanent Exhibition, Marsèll, Eurasia srl; Laura Bernasconi, fashion consultant per varie aziende del settore moda; Antonio Cappelli per Spazio Calabiana;Alessandro Baldi per Les Copains Uomo, Henry Cotton's, Monocrom k e Nikolas & Mark; Michela Bordoni per Giambattista Valli.

 “Quest’anno - dichiara Marco Aloisi, producer dell’evento  - grazie alla collaborazione con Alessandro Maria Polito che ha gestito le relazioni esterne del Madeinmedi, grandi professionisti saranno presenti a Taormina. L’obiettivo principale è, infatti, quello di mettere gli allievi dell’Accademia Euromediterranea che hanno concluso il loro percorso di studi, nelle condizioni di essere selezionati da giurati di altissimo livello, talent scout, editori di riviste e direttori creativi di maison di moda, nonché il famoso salone White di Milano. Il passo successivo sarà quello di continuare la loro formazione con uno stage presso le note aziende di moda partecipanti”.

Se vuoi vedere il programma clicca qui:  http://www.madeinmedi.org/it/programma




mercoledì 7 maggio 2014

Madeinmedi – Mediterranean Design & Fashion Week 2014 a Taormina

Il Madeinmedi, Mediterranean Design & Fashion Week ritorna dal 2 all’8 giugno 2014 con una grande novità: dall'incantevole Noto alla atmosfera magica di Taormina e del Teatro Greco, che sarà palcoscenico ideale dei giovani fashion designer.


 Giunta alla sua ottava edizione, è ormai un evento cult “made in Sicily”.

Nel fitto calendario di passerelle ed eventi, meritato spazio sarà dato ai fashion designers già noti ed esordienti del Mediterraneo. Svelare nuovi talenti è, infatti, l’obiettivo principale del Mim.

Ma, durante la settimana, il cuore di Taormina batterà forte anche tra arte & Design. Si comincia così giorno 2 giugno con le attività dedicate ai settori della fotografia & video. Due giorni (3 e 5 giugno) saranno dedicati alle aspiranti modelle con “Catwalk” e “Are you ready”.  Poi ancora i riflettori puntati sullo splendido gioiello, testimone di popoli passati e ancora teatro di passaggio per migliaia di turisti: la città di Taormina. Le sue viuzze, le sue piazze, le chiese, le naumachie, le bellissime spiagge, l'isola Bella, i suoi locali alla moda, i musei, le antiche torri faranno da sfondo a “Shooting in the city”.
E via alle sfilate nei giorni 6 e 7 giugno. In una scenografia spettacolare per la sua storia e naturalezza, in passerella le collezioni della Sood generation e degli allievi dell’Harim-Accademia Euromediterranea. Nella serata conclusiva, “International defilè” con noti stilisti che vi sveleremo pian piano.


 “Dopo una piacevole e costruttiva trattativa  - dichiara Marco Aloisi, producer dell’evento  - siamo riusciti a concludere l’accordo per il trasferimento del Madeinmedi 2014 a Taormina ed in particolare per quanto riguarda i giorni delle sfilate all’interno del Teatro Greco di Taormina. Questa nuova location permetterà ai nuovi creativi del Mediterraneo di poter promuovere al meglio la loro immagine a livello internazionale”.