lunedì 2 luglio 2012

La Sicilia e i siciliani di "Dolce&Gabbana"

Siciliani veraci, orgogliosi e a testa alta. Così accanto alle bellezze di Monica Bellucci, Bianca Balti e Bianca Brandolini, la vera gente della Sicilia: bruni, non molto alti, riccioluti e con il taglio fresco da barbiere. Facce particolari con carattere, scelte una ad una, per promuovere  la nuova immagine della collezione A/I 2013 di Dolce & Gabbana. Ma, stavolta tutto questo si trasforma come in un vero e proprio set cinematografico redatto per l'occasione, dove uno dei fotografi è proprio lui Stefano Gabbana in persona, e dove la location scelta è proprio lei, la bella taormina, il primo amore del duo, d'ispirazione verace e neorealista degli anni '50 fatta di gonne caste, pizzi e lavorazioni che impreziosiscono ogni outfit.  
Così accanto alla nuova campagna ADV, a fare da leitmotiv siciliano, ci pensa la sfilata uomo A/I 2013 ha mettere in passerella, ancora una volta la gente comune, quella della nostra isola, appassionata e affascinate, proprio come i pseudo modelli che hanno scelto per sfilare.
E noi fieri di essere siciliani, applaudiamo a gran voce l'iniziativa.
Ah...dimenticavo, si vocifera in quel di Taormina, che diventerà ancora protagonista per un tre giorni di un megaevento e presentazione all'elite della stampa nazionale e internazionale del duo siciliano.
 Purtoppo oltre a questo non è dato sapere altro..."IO NON SACCIU NENTI E NON VOGGHIU SAPIRI NENTI, bhe o quasi!"












Foto di Vogue.it 





Nessun commento:

Posta un commento